Wworkshop, mostra e spettacolo al Museo Novecento

In occasione del Pitti Immagine Uomo in arrivo a Firenze il prossimo giugno il coreografo, attore, ballerino, mimo e regista britannico inglese Lindsay Kemp. L'artista, che tra gli altri ha diretto per David Bowie lo Ziggy Stardust show, sarà all’Istituto Europeo di Design dal 12 al 15 giugno per un workshop ispirato al teatro Kabuki e alle stampe artistiche giapponesi del periodo Edo.
Il workshop coinvolgerà 40 studenti di IED, che sotto la guida di Kemp e la supervisione di Giovanni Ottonello creeranno i costumi per lo spettacolo finale, utilizzando tessuti e prodotti provenienti da aziende del territorio comasco e toscano. In particolare, le seterie Argenti di Como, azienda storica del panorama tessile italiano che produce e vende nel mondo circa 3,5 milioni di metri l’anno di tessuti per abbigliamento donna, stamperanno su tessuto duchesse i disegni di Linsday Kemp. La performance finale – che coinvolgerà alcuni interpreti di Kemp (Daniela Maccari e Alessandro Pucci) e Kemp stesso come protagonista – andrà in scena il 15 giugno presso il Chiostro del Museo Novecento di Firenze (ingressi su invito).

Negli stessi giorni sarà allestita presso la sede di IED Firenze (Via M. Bufalini 6r) una mostra dei disegni su seta realizzati da Kemp, destinata a diventare itinerante.

1496230299 pitti 92

BOOM PITTI BLOOMS
12-16 Giugno 2017

Il tema dei saloni estivi 2017 di Pitti Immagine è energia vitale: fiori macroscopici e gentilmente prepotenti invadono la fortezza, piovendo su tutto, ammantando gli spazi, sbocciando in creazioni artistiche e icone digitali, contagiando l’atmosfera con uno spirito che dispone al fiorire di nuove idee. Il concept, layout e direzione creativa di BOOM, PITTI BLOOMS sono a cura del lifestyler Sergio Colantuoni.

“BOOM, PITTI BLOOMS racconta la meraviglia di un mondo fantastico – dice Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine – in cui pattern originali, contrasti di colore, di vuoti e pieni rivestono facciate, pavimenti, spazi. Texture dall’anima vivace sbocciano da macro aiuole gonfiabili e invadono la Fortezza, accendendo di colore nuove aree relax e nuovi punti di osservazione, pattern in movimento riecheggiano su oggetti, abiti e gadget speciali ideati per questa edizione. Una metafora di quanto le nostre manifestazioni siano sempre più terreno fertile per nuove, e spesso inedite, espressioni di creatività. Non per niente il pattern ufficiale di BOOM, PITTI BLOOMS è stato creato da Alessandro Ripane, giovane illustratore visionario devoto ai Supereroi”.

Accedi al Calendario degli eventi